La nuova meta del turismo vip è Punta Secca: tutti qui, da Scotti a Fico

Mai come quest'estate tante apparizioni nel borgo marinaro

5.077

Punta Secca è la nuova meta del turismo “vip”. Arrivano uno dietro l’altro, per una breve vacanza, nella “Marinella” della fiction. La frazione marinara di Vigata, dove il commissario Montalbano, nella sua casa vista mare, ha incontri con donne affascinanti, organizza interrogatori “riservati” o sorseggia il suo caffè. Chi passa da Punta Secca non può non concedersi un selfie di fronte a quello che è stato dichiarato monumento storico. Il grande successo dello sceneggiato televisivo ha coinvolto tutti, dalle famiglie ai giovani, per fascino e bellezza.

Il presentatore Gerry Scotti e il cantante Mario Biondi, sono stati gli ospiti a sorpresa dei ristoranti “Enzo a Mare” e “Scjabica Cuoco Pescatore”. E sono tanti i volti noti che è capitato di incontrare negli ultimi giorni, quasi magicamente, in alcuni angoli del borgo marinaro. C’è chi sceglie Punta Secca per vacanza, come il presidente della Camera Roberto Fico, e chi per presentare il proprio libro, come nel caso di Salvo Sottile (conduttore di Mi manda Raitre), Elio (il cantante di Elio e le Storie Tese) e Peppino Mazzotta (l’ispettore Fazio ne “Il commissario Montalbano”). Con la loro presenza hannovalorizzato il proprio lavoro, e promosso le splendide bellezze dei nostri luoghi. Roberto Fico (presidente della Camera dei deputati) assieme alla compagna ha voluto passeggiare (senza scorta) lungo le vie del centro e salutare le tante persone che lo hanno riconosciuto. Mentre Gian Piero Ventura, l’ex ct azzurro, per il secondo anno consecutivo si è si è intrattenuto nelle vicinanze per un breve soggiorno prima di tornare ad allenare (quest’anno gli tocca la Salernitana in Serie B). Per non parlare, poi, di Luca Zingaretti diventato ormai  “uno di casa”. Una folla impressionante lo ha ha accolto per le riprese, nei mesi scorsi. E durante le pause il ‘commissario’ si è fermato a stringere mani e a salutare le persone assiepate lungo le transenne. Questa è la Punta Secca che vorremmo per 12 mesi l’anno… luogo di prorompente bellezza, baciato dal sole.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.