Gestione rifiuti verso la normalità: riapre l’impianto di Cava dei Modicani

Il commissario Piazza dà l'ok al Tmb: "In questo modo supereremo l'emergenza"

519

Si è svolta stamattina la conferenza dei servizi per l’emissione di un provvedimento di autorizzazione per la gestione della discarica dei rifiuti non pericolosi di Cava dei Modicani e annesso impianto di Trattamento Meccanico Biologico. “Nel corso della riunione svoltasi nei giorni scorsi – spiega Salvatore Piazza, Commissario straordinario del Libero Consorzio dei Comuni di Ragusa- ci siamo riconvocati per oggi per esaminare la relazione tecnica della SSR nella quale si propone un sistema che consente la prosecuzione del trattamento biologico meccanico nel sito di Cava dei Modicani. Questa proposta, permette di continuare i lavori della messa a regime dell’impianto e superare l’attuale emergenza, rientrando così nell’ordinario. La conferenza dei sindaci assieme ai rappresentanti dell’Arpa Sicilia, struttura Territoriale di Ragusa e dell’Asp 7 di Ragusa, si sono espressi favorevolmente sulla proposta, dopo gli opportuni chiarimenti, dandomi così la possibilità, nella mia veste di Commissario straordinario, di promulgare un’ordinanza per rendere immediatamente operativo il progetto, continuare ad utilizzare gli impianti esistenti e consentire l’ultimazione dei lavori in loco.”

Il ripristino di Cava dei Modicani permette, quindi, a tutti i comuni della provincia di superare l’emergenza per lo smaltimento della frazione secca. Relativamente alla frazione umida, invece, non cambiano le quote di conferimento giornaliero: per questo motivo – lo ha annunciato ieri il sindaco Giovanni Barone – il comune di Santa Croce ha conferito una cassa, già oggi, nell’impianto di Siculiana e, da giorno 16, varcherà i cancelli della discarica di Belpasso, gestita dalla Raco srl, per smaltire i rifiuti in eccesso.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.