Calcio, le buone sensazioni del S.Croce: domenica il Ragusa in coppa

Lucenti: "Abbiamo cambiato tanto, ma sono fiducioso perché ci siamo allenati bene"

159

Si è conclusa domenica pomeriggio con l’allenamento congiunto con il Caltagirone calcio, la prima fase di preparazione atletica in vista dell’inizio della stagione agonistica. Il calcio vero, quello giocato e con i tre punti in palio, inizierà domenica prossima con la gara d’andata del primo turno di Coppa Italia che vedrà ila squadra del “Cigno” affrontare (al “Kennedy”) il quotato Ragusa. Nei quasi trenta giorni di preparazione atletica, mister Lucenti ha cercato di amalgamare il nuovo gruppo biancazzurro e nei vari allenamenti congiunti, contro Frigintini, Pozzallo, Modica e Caltagirone, nonostante i forti carichi di lavoro, si sono visti buoni fraseggi, segno che la squadra sta acquisendo i dettami del tecnico. Anche nell’ultimo impegno di domenica scorsa contro il Caltagirone i biancazzurri si sono espressi molto bene e nonostante il risultato striminzito (1-0 rete su punizione del solito Tomaino) si è notato che il percorso di miglioramento è andato avanti nell’insieme dei vari reparti.

Domenica però contro il Ragusa si farà sul serio e in gioco ci sarà il passaggio del turno di Coppa Italia. Il confronto con gli azzurri iblei sarà davvero arduo per la giovane compagine del “Cigno”, ma mister Lucenti ci tiene tanto alla Coppa e promette che la sua squadra metterà il massimo impegno per affrontare una delle squadre accreditate al salto di categoria. Le due gare Coppa saranno il prologo dell’inizio del Campionato di Eccellenza che avverrà il 15 settembre, anche se, ad oggi, la Lega non ha ufficializzato i calendari. “Durante questo mese di allenamenti ci siamo allenati al massimo – dice mister Gaetano Lucenti – I ragazzi sono stati encomiabili e nonostante la squadra sia stata rinnovata quasi in toto sto avendo buone sensazioni. Ci lasciamo alle spalle un periodo di lavoro duro e da questa settimana inizieremo le sedute di allenamento tipo in vista dell’inizio della stagione agonistica. Domenica affronteremo il Ragusa nella prima gara di Coppa e per noi sarà un buon test in vista del campionato. Esordiremo in casa davanti al nostro pubblico e ci tengo tanto a fare bene, per questo motivo la mia squadra darà il massimo, anche se i ritmi e gli automatismi non saranno fluidi a causa dei forti carichi di lavoro. La società ci tiene tanto al torneo di Coppa Italia e proveremo a conquistare il passaggio del turno”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.