Donne e uomini violenti: a Punti di vista il libro “Alessandra… No end”

Sono intervenuti l'editore Armando Siciliano e il manager dell'Asp, Angelo Aliquò

269

“Punti di vista letterari”, la rassegna culturale promossa dalla testata giornalistica on line Santa Croce Web, ha chiuso i battenti proprio venerdì 30 agosto, dopo due mesi di intensa attività in cui ha presentato diversi eventi culturali di ampio spessore in Piazza Torre a Punta Secca. La conclusione di questa rassegna, che si prefigge di ripetere l’esperienza il prossimo anno, è stata riservata al libro “Alessandra…no end”, di Francesca Spadaro, edito da Armando Siciliano. Si è parlato della storia vera di Alessandra Musarra, assassinata dall’ex compagno, il 7 marzo 2019. In assenza dell’autrice, trattenuta a Messina per motivi di lavoro, Antonella Galuppi ha dialogato con l’editore Armando Siciliano trattando alcuni punti nodali della vicenda raccontata ed altresì del ruolo che i familiari e le persone vicine ad una vittima di femminicidio hanno ed hanno avuto. E’ intervenuto, per l’occasione, il Manager dell’ASP 7 di Ragusa, Angelo Aliquò, che, con la sensibilità che lo contraddistingue verso le categorie più deboli, ha evidenziato come gli ospedali iblei abbiano istituito un “Codice Rosa”, un servizio di pronto soccorso in aiuto di coloro (donne, bambini, ma anche uomini) che sono vittime di violenza domestica. Tutto questo e molto altro è possibile visionarlo sul nostro video di accompagnamento.

Publiée par Santa Croce Web sur Samedi 31 août 2019

Si ringraziano per il contributo dato alla manifestazione: Pippo Curiali (riprese), Giuseppe Aniceto (regia), Gianni Giacchi (foto), Vincenzo Gulino (foto), Giovanni Zisa (audio service), Matteo Saraceno mobili Comiso (allestimento palco), Avis regionale, Comune di Santa Croce Camerina, Graziana ed il suo staff del bar Torre Scalambri.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.