Conflitti e nessuna condivisione: Cappello si dimette da capogruppo

Il consigliere comunale punta il dito sul rapporto fra sindaco e vicesindaco

704

Il consigliere comunale Cappello Salvatore comunica che in data 18/09/2019 ha rimesso le deleghe al Sindaco del Comune di Santa Croce Camerina, nonché le sue dimissioni da Capogruppo al Consiglio Comunale per la maggioranza e le dimissioni dalla Commissione per gli abusi edilizi. La decisione del consigliere Cappello e del gruppo che lo sostiene è maturata dalle difficoltà riscontrate in due anni di amministrazione molto travagliate. È arrivato il momento in cui ciascuno deve assumersi le proprie responsabilità, chiarire le proprie posizioni politiche avanti i cittadini, senza nascondersi dietro atti e/o atteggiamenti del tutto incomprensibili sia dal punto di vista amministrativo che politico. Non si ravvisa nel Sindaco un impegno programmatico, né tanto meno una condivisione politica nelle scelte effettuate. Tutto viene affrontato in maniera emergenziale al fine di non comunicare e condividere i provvedimenti amministrativi.

Si è chiesto da più di un anno l’azzeramento della giunta, sia per la scarsa produttività (mancanza di progetti), sia soprattutto per la conflittualità personale fra gli Assessori. Da ultimo anche la delegittimazione reciproca tra Sindaco e Vice Sindaco (vedi quella del V. Sindaco nei confronti del Sindaco in diretta TV sull’argomento Triathlon, nonché l’ulteriore e più grave delegittimazione fatta sempre dal V. Sindaco nei confronti del Sindaco sul progetto di finanza relativa alla pubblica illuminazione). È del tutto evidente che il Sindaco avrebbe dovuto prendere le distanze da simili comportamenti, nonché prendere dei provvedimenti,ed invece tutto tace, non perché tutto va bene come afferma sempre il Sindaco, ma perché non si vuole ammettere la crisi che vi è in atto! Naturalmente tutto ciò non consente alcuna collaborazione, nessuna programmazione, e chi ne piange le conseguenze sono i CITTADINI. Il Sindaco sa che non può continuare in questo modo, il “tiriamo a campà” non soddisfa nessuno, ne tanto meno le persone che hanno riposto in LUI tante speranze. Si fa presente infine che, al prossimo consiglio comunale il Consigliere Cappello si dichiarerà indipendente.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.