Addio Andrea. Si è spento a vent’anni dopo un incidente stradale

Con l'auto si schiantò su un muro il 9 settembre. Era ricoverato al Cannizzaro di Catania

11.190

Andrea Guarino non ce l’ha fatta. Il ragazzo di Santa Croce, 20 anni, si è spento nel pomeriggio all’ospedale Cannizzaro di Catania dopo una sofferenza atroce – per lui e per la famiglia – che andava avanti da quasi tre settimane. Il giovane era stato vittima di un incidente autonomo la sera del 9 settembre, quando con la sua vettura, invadendo la corsia opposta, è andato schiantarsi su un muretto lungo la strada comunale 35, in direzione Punta Secca. Con lui viaggiava una ragazza, rimasta illesa. Andrea sin dai primi attimi è parso in condizioni disperate: da Ragusa è stato trasferito in elisoccorso a Catania, dove è rimasto ricoverato per tutto il tempo nel reparto di rianimazione. Gli è stato fatale un edema cerebrale. La notizia della sua scomparsa è arrivata in serata, come una pugnalata che ti prende alle spalle. Sui social numerosi messaggi di cordoglio per una perdita inaccettabile. Il comune di Santa Croce e la parrocchia San Giovanni Battista, in segno di lutto, hanno cancellato la prima serata di festeggiamenti in onore della co-patrona Santa Rosalia. La redazione di Santa Croce Web e tutta la comunità dei santacrocesi si stringono alla famiglia in questo momento di drammatico dolore.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. Feres dice

    Addio caro amico mio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.