Calcio, il Santa Croce a Milazzo per non sfigurare. Torna anche Di Rosa

E' la terza gara in una settimana dopo quella con San Pio X e Rosolini

111

Il Santa Croce si prepara all’insidiosa trasferta di Milazzo con l’obiettivo di portare a casa un risultato positivo. La gara valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Eccellenza, è un crocevia importante per la squadra del “Cigno” che dopo la bella vittoria di domenica scorsa contro la San Pio X, vuole dare continuità ai risultati. Il confronto con i rossoblu mamertini non è certamente fra i più facili, ma mister Lucenti vuole dare una sterzata al trend della sua squadra in campionato, cercando i primi punti fuori dalle mura amiche. La gara del “Marco Salmeri” sarà la terza gara in tre giorni per i biancazzurri e proprio per questo motivo, l’allenatore biancazzurro mercoledì nella gara di Coppa Italia ha attuato un sostanziale turn over per far riposare chi ha giocato finora con continuità. Lucenti per l’occasione ritroverà Leandro Di Rosa che ha finito di scontare il mese di squalifica rimediato nei sedicesimi di Coppa Italia e avrà un’arma in più con il tesseramento del giovane attaccante classe 2001 Minteh Ba Salkou. Con il resto della squadra a disposizione il trainer biancazzurro avrà l’imbarazzo della scelta e proprio per questo motivo gli ultimi dubbi sulla formazione iniziale saranno sciolti poco prima del fischio d’inizio. “Sarà la terza gara in una settimana, ma sono certo che i ragazzi saranno all’altezza della situazione. – dice Gaetano Lucenti – Anche a Rosolini in Coppa abbiamo fatto vedere cose buone, ma allo stesso modo ci sono state delle indecisioni che alla lunga abbiamo pagato. Contro il Milazzo ci giocheremo la nostra partita e cercheremo di conquistare un risultato positivo, pur essendo consapevoli che loro hanno una squadra organizzata e con giocatori di categoria”. La gara si giocherà allo stadio “Marco Salmeri” di Milazzo e avrà inizio alle ore 15.30, a dirigere sarà il signor Angelo Gulisano della sezione di Acireale che sarà collaborato dai signori Reitano e Fazio sempre della sezione acese.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.