Si è spento a 83 l’avvocato Giuseppe Barone. Fu sindaco di Santa Croce

Era stato anche consigliere comunale del Partito Comunista

2.121

Si è spento nel pomeriggio di ieri, a 83 anni, l’avvocato Giuseppe Barone, conosciuto come “Peppino”. Era stato sindaco di Santa Croce Camerina dal novembre 1981 al settembre 1982 e, tra gli anni ’70 e ’80, era stato anche Consigliere comunale del Partito Comunista in diverse legislature. Gli amici lo ricordano come una persona socievole, amichevole, simpatica, che amava stare tra la gente (si divideva fra piazza Vittorio Emanuele II, in inverno, e piazza Faro, a Punta Secca, dove aveva la residenza estiva). Discuteva”animatamente di politica locale e nazionale con le sue riflessioni e la sua grande saggezza. E’ stato un grande conoscitore della storia del nostro territorio. Un esempio di professionalità, di correttezza e di stile capace di lasciare un’impronta. Un avvocato serio e apprezzato che per tanti anni ha difeso le ragioni dei “santacrocesi” nella controversie giudiziarie. Uomini di tale spessore, maestri nella loro professione, meritano di essere indicati come esempio per tanti giovani. Le esequie si terranno domani, domenica 27 ottobre, nella Chiesa Madre di Santa Croce.  Alla moglie Raffeluccia e ai familiari l’abbraccio della Redazione di Santa Croce Web.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.