La prima volta di un santacrocese: Agnello nel consiglio nazionale Anci

Il capogruppo dell'opposizione, assieme a Cassì, rappresenterà la nostra provincia

383

Il consigliere comunale e capogruppo dell’opposizione Luca Agnello è stato eletto al Consiglio Nazionale dell’ANCI
(Associazione Nazionale Comuni Italiani) che si sta svolgendo in questi giorni ad Arezzo. E’ la prima volta per il Comune di Santa Croce Camerina. “Il Presidente del Consiglio Nazionale di ANCI Enzo Bianco – scrive Agnello in una nota – ha ratificato la mia elezione nel prestigioso e ristretto Consiglio Nazionale. L’elezione è avvenuta ieri ad Arezzo, seguita da un profondo intervento del Capo dello Stato Sergio Mattarella che ha richiamato noi amministratori all’impegno costante al servizio dei cittadini. Ringrazio quanti abbiano e stiano ancora contribuendo alla mia crescita amministrativa, da Maurizio Lo Galbo col quale ho condiviso il percorso dentro AnciGiovani Sicilia, al mio partito Italia in Comune, nato proprio dall’esigenza di tanti amministratori locali di unire le proprie energie consapevoli che la vera forza motrice dell’Italia sono proprio i Comuni. Metto questo ruolo al servizio di tutti, forte dell’importante responsabilità di rappresentare, insieme al Sindaco di Ragusa Peppe Cassì componente di diritto, i Comuni iblei all’interno del Consiglio nazionale.”

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.