“Scriviamo il Bilancio con la città”: l’invito del sindaco per il 3 febbraio

Coinvolte associazioni di categoria e singoli cittadini: "Diano un contributo"

340

Con una nota indirizzata ai cinque capigruppo consiliari e alle principali organizzazioni di categoria della città – dai sindacati alla Coldiretti, passando per la Cna – il sindaco Giovanni Barone ha inaugurato la stagione del Bilancio di previsione 2020 che nelle prossime settimane dovrebbe essere discusso e approvato in Consiglio comunale. Così è stato fissato un incontro in biblioteca, per il prossimo 3 febbraio alle 17, dato che “è intendimento di questa Amministrazione promuovere il coinvolgimento della cittadinanza tutta nella vita politica e amministrativa del proprio territorio, nonché la sua partecipazione attiva al processo di formazione delle scelte amministrative, ed in particolare, alla predisposizione del bilancio preventivo dell’ente (…) onde integrare la via della democrazia rappresentativa con quella della democrazia partecipata a diretta”. Ma l’invito del sindaco è stato rivolto a tutti i cittadini, le associazioni e gli istituti scolastici che volessero fornire un contributo alla redazione dei documenti contabili, attraverso proposte che possano essere valutate dall’Amministrazione comunale e di conseguenza del Consiglio, cui spetta l’approvazione finale.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.