Il sindaco aggira il divieto e intona la marcia di S.Giuseppe per strada

La denuncia del consigliere Cappello: "Non rispetta gli obblighi anti-Coronavirus"

4.217

Circola da questa mattina, sui social, un video del sindaco Giovanni Barone che, a dispetto della raccomandazione di rimanere a casa, fornita in queste ore (in versione multilingua) ai propri concittadini, vaga per le vie del centro con il flauto in mano, mentre intona la marcia sinfonica di San Giuseppe. Questa attività non sembra rientrare nelle facoltà di un primo cittadino, nonché autorità di pubblica sicurezza, ai tempi del Coronavirus. Alle 12 era in programma un flash mob, ma sui balconi. L’episodio, invece, si è verificato all’angolo fra via Caucana e via Morana, a due passi da piazza Vittorio Emanuele II. Nella stessa zona che il primo cittadino e il suo vice, l’assessore Frasca, negli ultimi giorni avevano presidiato assieme alla polizia municipale per limitare gli spostamenti dei santacrocesi, in ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’accaduto è stato condiviso su Facebook dal consigliere comunale Salvatore Cappello.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
3 Commenti
  1. Dott. Maurizio Carnazzo dice

    Non ho parole!!! Mentre c’è chi rischia la vita (SI! La vita) in silenzio, facendo solo il proprio dovere anche MORALE, per arginare e convincere i più “resistenti” a rimanere nelle proprie case, mentre c’è chi è letteralmente in ginocchio per aver dovuto chiudere le proprie attività, mentre i dati sull’avanzamento della pandemia in Sicilia e in Provincia sono seriamente preoccupanti, mentre la Gente impazzisce per la mancanza di mascherine, mentre si istituiscono servizi di volontariato per la consegna dei Farmaci a domicilio, mentre il Sindaco di Delia cazzìa i propri concittadini e il Presidente Musumeci è pronto a schierare l’Esercito… c’è chi bellamente non rispetta NEMMENO le sue stesse Ordinanze, perchè EGLI PUO’!!! Sono, siamo sconcertati!

  2. Giuseppe Virgadavola dice

    Il nostro caro Sindaco in carica per rimediare ad una simile “mala cumparsa”, dovrebbe andare come medico volontario negli ospedali di Bergamo o Brescia…scelga lui! Lì hanno bisogno urgente di medici!

  3. Gugliemo Mandara' dice

    Ci sono uomini e uomini c’è il primo cittadino che col piffero suona la bella noto del patrono San Giuseppe,penso che non la affatto a posta,penso che prima si sia aggiornato in Ospedale, per assicurarsi che i suoi cittadini,non ci fossero.Ed e per questo la fatto,Non mettetevi in testa qualche cosa, forse qualcuno pensa che…………..lui lo sa che gli Ospedali sono pieni di questa malattia.W.W SANTA CROCE.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.