LA LIBERTAS BATTE L’HOLIMPIA 3 A 2. GUINICELLI: “UNA PARTITA DAGLI INCREDIBILI CAPOVOLGIMENTI”

868

Prestazione di carattere per la Conad Volley Santa Croce che, nel campionato di serie D femminile, vince per 3-2 (25-17; 13-25; 25-16; 19-25; 15-9) contro una caparbia Holimpia Siracusa e mantiene la quinta piazza in classifica a ridosso delle prime. La squadra di coach Carlo Guinicelli, ha dovuto, comunque, sudare le cosiddette sette camice, arrivando al quinto set, per averla vinta sulle ostiche siracusane che hanno sempre risposto colpo su colpo a ogni attacco delle locali. Prima realizzatrice per le camarinensi è stata la “baby” Simona Gulino, ma, il titolo di migliore in campo è andato a Valeria Rainieri, sabato nelle vesti di capitano. L’esperta giocatrice comisana è stata, infatti, devastante in battuta, ma, ha fatto valere la sua esperienza anche in attacco, con conclusioni vincenti che hanno fatto la differenza. << È stata una partita dagli incredibili capovolgimenti di gioco, tra due squadre che si sono equivalse come nella gara d’andata. – dice Carlo Guinicelli – La vittoria è andata a nostro appannaggio, perché, nel quinto set abbiamo avuto più carattere e coraggio e abbiamo espresso i nostro valore. Un grandissimo plauso, comunque, va alle nostre avversarie che si sono confermate un’ottima squadra. Con questa vittoria ci attestiamo al quinto posto in classifica, ma il campionato non è ancora finito e ci aspetta ancora tanto lavoro, per affrontare i prossimi difficili incontri.

Fabio Fichera

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...