Importanti scoperte archeologiche in c.da Pezza-Canistanco: si tratterebbe di antiche tombe

626

Un’importantissima scoperta, di immenso valore storico-archeologico, è stata fatta nelle campagne di Santa Croce Camerina. In un terreno sito a cavallo fra le contrade Pezza-Canistanco, chiamate ‘ciusi i furchi’ perché in passato vi si svolgevano le esecuzioni capitali tramite impiccagione, è stata rilevata la presenza di numerosi  reperti archeologici, si parla probabilmente anche di antiche tombe. La scoperta eccezionale è avvenuta durante un rilevamento effettuato prima dell’esecuzione di lavori di costruzione in quanto trattasi di area appartenente a privati. Proprio durante i rilevamenti in questione il terreno ha messo in luce i suoi tesori. La Sovrintendenza ai Beni Culturali ha immediatamente posto l’intera zona sotto il proprio vincolo e lo stesso primo cittadino di Santa Croce, Franca Iurato, ha fatto visita al sito. Restiamo in attesa di potervi offrire ulteriori approfondimenti.

Antonella Galuppi

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...