Spaccia droga e prova a fuggire: denunciato tunisino di 21 anni residente a Santa Croce

619

Gli uomini della Squadra Volanti della Questura di Ragusa hanno denunciato un tunisino di 21 anni residente a Santa Croce Camerina, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Giovedì alle ore 16.00 l’equipaggio di servizio in motocicletta della Squadra Volanti, transitando nei pressi di Piazza Malta a Marina di Ragusa, ha notato un giovane tunisino avvicinarsi ad un veicolo con tre ragazzi a bordo e cedere un involucro di carta stagnola. L’equipaggio comandato di servizio al fine di prevenire e reprimere ogni attività illecita nella zona balneare di Marina di Ragusa, carpiva immediatamente che era appena stata ceduta della droga, motivo per cui si è messo all’inseguimento del giovane tunisino che nelle immediatezze riusciva a dileguarsi appiedato per le vie del centro di Marina di Ragusa. Attività info-investigativa permetteva agli agenti operanti di conoscere il luogo dove poteva essersi nascosto il tunisino, motivo per cui, unitamente ad atre tre Volanti si andavano a controllare gli obiettivi individuati. Dopo meno di un’ora, gli agenti hanno identificato il tunisino ed a seguito di perquisizione personale veniva rinvenuta una dose di marijuana e diverso materiale per il confezionamento delle dosi. A seguito degli accertamenti sull’identità del soggetto da parte della Polizia Scientifica e della analisi di laboratorio sulla sostanza stupefacente sequestrata, il giovane è stato denunciato in stato di libertà per il grave reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Redazione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...