Santa Croce, questione acqua: la Mediale srl risponde alle segnalazioni di D’Ambrogio e Salvo

916

Con riferimento all’articolo pubblicato su Santa Croce Web a firma di Antonella Galuppi il giorno 9 cm, a norma delle vigenti Leggi regolanti la materia, si chiede di pubblicare la seguente risposta :

Utenza Barbara D’Ambrogio: E’ noto agli abitanti ed Utenti di Santa Croce Camerina che il Servizio idropotabile è somministrato ininterrottamente nelle 24 ore ed a pressione nelle contrade a mare, mentre è turnato e suddiviso in tre macro aree nella cittadina. Il vetusto impianto idropotabile della Cittadina consente la consegna dell’acqua potabile a livello del contatore piano stradale. La zona in cui ricade l’utenza Barbara D’Ambrogio è somministrata dalle ore 5,30 alle ore 11,30, è d’obbligo che gli immobili del vecchio abitato siano forniti di idonee vasche di accumulo poste a livello del suolo al fine immagazzinare l’acqua in quantità tale da sopperire alle ordinarie esigenze. La signora D’Ambrogio ha stipulato il contratto di utenza il giorno 27 febbraio 2014; alcuna segnalazione di mancanza di acqua è pervenuta al Concessionario da parte della signora D’Ambrogio prima di oggi giorno 11 agosto 2014; a seguito della segnalazione del giorno 11 agosto 2014 è stato accertato che l’acqua arriva regolarmente al contatore, l’immobile è dotato di un serbatoio posto a ml 2,50 di altezza, sprovvisto di elettropompa. Ad oggi la prima ed unica fattura emessa scaduta il 11 giugno 2014 non è stata pagata.

Utenza Raffaela Salvo: la nipote della signora si è recata presso i nostri Uffici il giorno 22 novembre 2013 richiedendo di rateizzare le morosità di n. 5 quadrimestri a seguito delle Diffide 673 del 2012 e 639 del 2013 ; con provvedimento del Direttore prot. 518 del 30 gennaio 2014 è stato concesso il pagamento in 6 rate del complessivo dovuto di € 464,09. Il provvedimento ed i bollettini prestampati non sono stati ritirati; persistendo la morosità con Ordine di servizio del 28 luglio 2014 è stata RIDOTTA la somministrazione. Il giorno 8 agosto la nipote della signora ha presentato altra istanza di rateazione prontamente accordata ed in pari data alle ore 10.45 è stata ripristinata la somministrazione, l’acqua è stata erogata il giorno successivo con il Turno della zona . Tanto è comunicato, ad onor del vero.

Distinti saluti. A. Guidotto

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...