Sicurezza, anche il Pd chiede il conto al “suo” sindaco: “Che fine ha fatto la videosorveglianza?”

823

Continua il momento no sul fronte sicurezza. Il nervo scoperto dell’Amministrazione comunale sembra non rassicurare nemmeno il Partito Democratico di Santa Croce, che è anche il partito del sindaco, nonché l’unico rappresentante partitico all’interno di giunta e Consiglio comunale. Eppure, su Facebook, appare un commento che conferma una certa “distanza” o, quanto meno, una mancanza di comunicazione diretta fra la base del partito e chi amministra la città: “Il Partito Democratico di Santa Croce Camerina – si legge – esprime viva preoccupazione per tutti fatti di piccola e grave criminalità che colpiscono giornalmente tutti i cittadini del comune e si chiede che fine abbiano fatto le 40 telecamere per la video sorveglianza del territorio il cui progetto è stato finanziato dal Ministero con i soldi dei cittadini. Invita l’Amministrazione a volersi fare portavoce presso gli organi istituzionali, Prefetto, Questore, Direttore ASP, per migliorare le condizioni di sicurezza di tutta la cittadinanza. I cittadini sono stanchi di subire furti, ricatti, angherie e presenza di sostanze stupefacenti”.

Redazione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...