Il signor Massimo Fichera dona 8 televisori al reparto di Pediatria dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo

617

Concreto gesto di generosità da parte del sig. Massimo Fichera, titolare della ditta Ortoimballaggi di Santa Croce Camerina, il quale ha donato 8 televisori da destinare alle stanze di degenza per i bambini dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa. L’Asp ha immediatamente attivato le procedure, previste dalla legge e dal regolamento aziendale, che hanno permesso di consegnare i televisori nel reparto individuato. “L’iniziativa – afferma Maurizio Aricò, Direttore Generale dell’Asp – è frutto di una sinergia tra le istituzioni e i privati. I televisori donati dal sig. Fichera, al quale rivolgo il più grande ringraziamento, ai piccoli pazienti ricoverati nella Pediatria dell’Ospedale Maria Paternò Arezzo, è un atto di grande generosità che renderà la degenza dei piccoli, ma anche dei loro familiari, più gradevole. Un sollievo, ma anche un bell’esempio di solidarietà da parte dell’imprenditore”.

Redazione

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...