Poste e impiegati, lamentela in redazione: “Non garantiscono i servizi”

790

L’ufficio postale di Santa Croce è sempre nel mirino delle critiche. Ci è giunta la segnalazione di Simone Distefano, che ha deciso di denunciare il grave disservizio di cui è stato vittima la mattina di lunedì 24 febbraio. Ecco la sua ricostruzione: “Stamattina (ieri, ndr), intorno alle 9.30, mi reco presso gli uffici postali di Santa Croce Camerina. Da un bel po’ di tempo si nota la carenza di personale agli sportelli. Come potete notare dalla foto, su quattro sportelli ne è attivo uno e mezzo. In poche parole dovevo rifare una carta postepay per danneggiamento e per la perdita del PIN. Uno degli operatori non ha voluto avviare la pratica perché continuamente mi ripeteva di contattare il numero verde di poste italiane, e loro mi avrebbero aiutato a risolvere il problema. Tempo di attesa circa 4 giorni lavorativi. Tutto questo perché aveva la paura di sciuparsi al PC per la pratica e si sarebbe fermata la fila di 6 persone. Cioè non tutelano neppure le richieste, né i servizi e né i diritti dei cittadini. Squallidissimo. Allora, molto nervoso, mi reco alla posta di Marina di Ragusa, gli spiego velocemente il mio problema e in 15 minuti mi hanno avviato una nuova pratica, consegnandomi una nuova carta postepay. Impressionante… Pagati per non fare un c**** dalla mattina alla sera. E poi sento dire continuamente che lavoro non ce n’è… Forse sarebbe meglio dire che non ne hanno voglia di lavorare”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...