I bagni di Punta Secca restano chiusi, Agnello: “Portatevi i pannoloni”

825

Anche Punta Secca ha i suoi bagni pubblici. Da qualche giorno sono stati installati in piazza Concordia, ma c’è un problema: ancora non funzionano. Da qualche sera, infatti, chi prova a varcare la porta dei cessi rimane deluso: non si apre. E, al 10 luglio, con una fetta d’estate già alle spalle, viene da porsi qualche domanda. Il consigliere d’opposizione Luca Agnello ha immortalato (e poi pubblicato su Facebook) un anziano che tentava inutilmente di accedere al bagno: “L’inutile corsa di un povero cittadino verso l’illusoria salvezza – scrive il rappresentante di ‘Noi ci crediamo’ -. Vedeva da lontano la speranza di aver trovato i Cessi pubblici… ma stasera forse era meglio portarsi i Pampers. A Punta Secca oggi i bagni pubblici sono semplice arredo urbano. Speriamo che per il week end siamo fruibili. Piove sempre sul bagnato…”. E non manca l’hashtag finale, ironico e quanto mai azzeccato per l’occasione: ‪#‎montalbagno‬. Sotto una valanga di ‘like’ e commenti. In attesa che i bagni diventano funzionanti, non resta che farsi due risate…

L inutile corsa di un povero cittadino verso l illusoria salvezza. Vedeva da lontano la speranza di aver trovato i Cessi…

Posted by Luca Agnello on Giovedì 9 luglio 2015

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...