Punta Secca: 160 infrazioni in quattro giorni! ZTL, è di nuovo polemica

1.028

Il terzo anno di sperimentazione non porta con sé buone nuove. Almeno per le tasche dei cittadini. Così, dopo i primi e frenetici giorni d’estate, la zona a traffico limitata di Punta Secca torna a far discutere. Il centro della frazione balneare è interdetto al traffico veicolare, ma tanti automobilisti non se ne accorgono. Il consigliere d’opposizione Luca Agnello ha ravvisato “160 infrazioni in 4 giorni. Si ha come l’impressione che questa Ztl altro non sia che un espediente per svuotare le tasche dei cittadini, più che uno strumento utile per perseguire le finalità di pubblica sicurezza”. In un’intervista concessa al quotidiano ‘La Sicilia’, Agnello lamenta la mancata segnaletica: “Manca la lucetta gialla a intermittenza che c’era lo scorso anno, mancano una transenna o comunque dei segnali visibili. E spesso gli automobilisti tirano dritto senza farci caso. Bisogna aumentare la segnaletica per incrementare la sicurezza dei pedoni e diminuire le infrazioni”. La zona a traffico limitato (dalle 4 alle 16 di ogni giorno) e l’isola pedonale (dalle 16 alle 4) saranno attivi fino al prossimo 10 settembre.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...