Agnello: “Ex caserma? Persi dei soldi per non aver rispettato la legge” VIDEO

1.296

Sono trascorsi appena tre anni da quando Luca Agnello, all’epoca candidato per un posto in Consiglio comunale, appariva con un piccone in mano, durante uno spot elettorale, nei pressi dell’ex caserma della Gdf a Punta Secca. A distanza di anni, il suo pensiero non è cambiato: “Sono tendenzialmente d’accordo sull’opera di demolizione, ma non così. Si possono avere anche idee bellissime, ma bisogna saperle applicare. E in questo caso specifico la legge non è stata rispettata. E adesso chi ci rimborsa le spese di demolizione? La Regione ci concederà mai l’area? Il modus operandi di questa amministrazione è da incompetenti”. Dopo l’arrivo delle Iene, che indagano sulla questione con la lente d’ingrandimento, il dibattito politico si è infiammato. GUARDA L’INTERVISTA!

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...