Giuseppe, partito da Santa Croce per salvare vite umane in mare IL VIDEO

998

Questo video è un piccolo omaggio a un grande uomo, oltre che nostro amico. Si chiama Giuseppe, ha 27 anni, è cresciuto a Santa Croce Camerina e adesso salva vite umane. Imbarcato sulla nave Dattilo, presta soccorso ai migranti in mare. Professione rescue swimmer. E’ il primo a saltare sui barconi dove sono ammassate vite disperate e in cerca di un futuro. Parla a donne e bambini, li raccoglie e li salva: “L’unica cosa che penso è che queste persone non devono andare giù. In mare siamo tutti uguali, il colore del mio sangue è uguale a quello tuo. La mia missione è salvare vite”. Non servono non troppe parole per elogiare l’operato di Giuseppe, costretto a mesi e mesi lontano dai suoi cari per portare avanti una missione umanitaria con pochi precedenti. Godetevi il servizio andato in onda martedì a Ballarò, trasmissione di Rai 3. Noi lo ringraziamo a nome di tutti: “Caro Peppe, sei davvero il numero uno!”. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...