Punta Secca, rabbia e volgarità: “Teste di c…, andate a multare gli abusivi”

827

La pazienza è la virtù dei forti ma a Punta Secca qualcuno non ci ha più visto… Così, lunedì pomeriggio, in via Pietro Nenni è spuntato un messaggio – che copre un cartello di segnaletica stradale – con un chiaro invito all’amministrazione: “Al posto di rompere i c*** co ste putt***, uscite le palle e andate a multare gli abusivi che pretendono 2 euro per il parcheggio”. Il finale lo omettiamo. Il riferimento, chiaro, è al parcheggio privato che sorge in fondo a via Paolo VI, sulla strada che collega a Caucana, e attivo dallo scorso weekend. Evidentemente, con l’estate che avanza, anche il clima diventa rovente. La questione viabilità anima da anni la frazione di Santa Croce. Ma basterà un messaggio così poco galante a cambiare le carte in tavola?

cartello

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...