Il sabato nero di Punta Secca: rissa fra extracomunitari e un’auto rubata

669

Sabato movimentato nella frazione di Punta Secca. Un rissa fra extracomunitari, scoppiata per motivi tuttora ignoti e proseguita a colpi di bottiglie, ha riempito di sangue – nel senso più letterale del termine – il manto stradale e alcune macchine parcheggiate nei pressi di via Paolo VI. Al termine della “lotta”, un uomo col volto tumefatto, si è recato in una piazzetta piena di giovani, all’ingresso di Punta Secca, per chiedere una sigaretta. Dopo avergliela concessa, i ragazzi se la sono dati a gambe. Ma non è tutto. Al parcheggio del Conad è stata rubata una macchina, modello Golf. La sorpresa si è presentata ai proprietari intorno a mezzanotte, quando stavano facendo ritorno verso l’auto ma non l’hanno più trovata. Il problema sicurezza si allarga a macchia di leopardo. Rischia di diventare un’estate molto lunga.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...