P.Secca e i pass agli amministratori. Opposizione: “Perché questi privilegi?”

Presentata un'interrogazione da Luca Agnello e Chiara Zago

1.728

Non manca molto al termine dell’estate, ma i Pass di Punta Secca continuano a far discutere (e a dividere). A riaccendere i riflettori sulla questione è una nota stampa dei gruppi d’opposizione, Liberi di Scegliere e Diventerà Bellissima. Il dito stavolta è puntato sui pass concessi agli amministratori del Comune di Santa Croce, oltre che alla comandante della Polizia Municipale. Ecco la nota integrale, che è stata presentata sotto forma di interrogazione da inserire alla prima seduta utile del Consiglio comunale:

“I gruppi consiliari di opposizione Liberi di Scegliere e Diventerà Bellissima comunicano che, a seguito della visione della documentazione inerente la gestione dei Pass a Punta Secca, hanno notato il rilascio di Pass per la sosta a Sindaco, Vicesindaco, Assessori, Presidente del Consiglio, Comandante P.M. e Ospite Comune. Non essendo previsto questo genere di rilascio in nessuna delle delibere presenti – spiegano in una nota i capigruppo Agnello e Zago – né avendo trovato le rispettive ricevute di pagamento, abbiamo presentato apposita interrogazione per capire quale sia stata la motivazione che abbia portato al rilascio di questi Pass e se siano stati rilasciati gratuitamente. Nutrendo fin da ora forti perplessità sull’attribuzione di questo “privilegio” che doveva essere esclusivo di residenti e dimoranti a Punta Secca, attendiamo le risposte dell’Amministrazione al prossimo Consiglio comunale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...