Si rimettono in moto Consiglio e commissioni: la classifica dei più presenti

Mandarà, Agnello e Galuppi con zero assenze. Per Schembari 5 consigli saltati su 18

1.308

A Santa Croce Camerina sono ripresi i lavori della macchina politica. Nella settimana appena trascorsa il Consiglio comunale si è rimesso in moto (nei prossimi giorni sarà convocata una seduta per l’approvazione del rendiconto economico finanziario 2017), così come le varie commissioni consiliari. Ed è proprio con l’avvio dell’autunno del 2018 che si può tracciare un bilancio di quello che è stato l’anno appena concluso anche in tema di presenze e assenze dei consiglieri comunali nei luoghi a loro deputati per la discussione politica.

Bilancio redatto annualmente dagli uffici comunali e che ora può essere visto nella sua interezza. In totale, dal 27/06/2017 al 31/07/2018 la massima assise cittadina si è svolta diciotto volte. La ostante, nelle varie sedute, è la presenza di tre consiglieri comunali. Si tratta di Piero Mandarà (presidente del Consiglio comunale), Luca Agnello (capogruppo #liberidiscegliere) e Antonella Galuppi (capogruppo #santacrocerivive). Sono loro gli stakanovisti del gruppo, con zero assenze all’attivo. I tre sono comunque in buona compagnia. Una sola assenza per il consigliere Giavatto (vice-sindaco), per Giulia Santodonato (assessore), così come Salvatore Cappello, e Giusy Zisa. Tra i meno presenti, invece, l’ex sindaco Lucio Schembari, con cinque consigli comunali saltati su diciotto svolti. Seguono Chiara Zago (#diventeràbellissima) con quattro assenze e Caterina Gambino (#liberidiscegliere) con tre. C’è da dire per onor di cronaca che il sindaco Giovanni Barone è stato presente in tutte le sedute consiliari.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...