Gli incivili spopolano, Fare Ambiente monitora: “E ripuliamo anche la piazza”

"Dalle 21 alcune vie diventano inaccessibili", volontari in azione

2.051

Continuano le attività di controllo di Fare Ambiente, coordinate dall’amministrazione con l’ufficio tecnico e la polizia municipale di Santa Croce Camerina, in alcuni siti che sono presi di mira da vandali, spacciatori e individui che nulla hanno a che fare con l’educazione e il rispetto dei luoghi. “Facciamo solamente prevenzione – dice Salvatore Mandarà coordinatore del laboratorio verde di FareAmbiente – con controlli in quelle vie e piazze che dopo le 21 diventano impraticabili e inavvicinabili da parte dei cittadini che pensano ancora che Santa Croce appartenga a tutti. Nelle nostre attività di volontariato – continua l’ambientalista – non sono previsti servizi di pulizia e raccolta bottiglie di birra abbandonate, però abbiamo pensato bene di dare una ripulita nel parco, nei sedili della fermata autobus, nella piazza affinché possa ritornare il senso civico per chi è abituato non solo a non sporcare, ma a deturpare i cestini, le panchine e tutto ciò che appartiene al decoro della città. Siamo riusciti anche a piantumare una pianta, richiesta che ci era sta stata fatta da alcuni studenti, vogliosi di igiene e salubrità che ci aiuteranno a mantenere pulito un luogo che appartiene a tutti”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...