Operai della ditta Ecoseib si fermano: “Cronico ritardo negli stipendi”

La ditta si occupa della raccolta dei rifiuti e del servizio di pulizia a Santa Croce

2.125

Il cronico ritardo nel pagamento degli stipendi ha portato alcuni operai “santacrocesi” della Ecoseib, la ditta che si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti ma anche di spazzamento e pulizia in generale, a un gesto forte: lo sciopero. Sei di loro hanno incrociato le braccia e si sono presentati questa mattina, in tenuta da lavoro, in piazza Vittorio Emanuele II per protestare contro la ditta della famiglia Busso e le istituzioni. Anche giovedì scorso, durante una seduta del Consiglio comunale, la questione era approdata in aula. Il servizio, attualmente, è stato garantito dagli altri colleghi, anch’essi indietro di due o tre mensilità. “Chiediamo i nostri diritti. Il nostro dovere lo facciamo tutti i giorni mantenendo pulito il paese” si leggeva su uno dei cartelli esposti per l’occasione. A nome dei dimostranti, ha parlato Giovanni Zisa: “Purtroppo la situazione è diventata cronica. Le nostre sono famiglie monoreddito e non è tollerabile essere indietro con gli stipendi di febbraio e marzo”. GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA AD ANTONIO SANTONOCITO, SEGRETARIO REGIONALE SNALV

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...