Uno sportello per assistere le donne: presentato a “Punti di vista”

Verrà attivato nella giornata di domani: "Rompiamo il silenzio sulla violenza domestica"

615

Nella puntata speciale di “Punti di vista”, condotta in diretta streaming da Antonella Galuppi, lunedì 13 maggio si è parlato del nuovo Sportello Donna che il comune di Santa Croce Camerina attiverà a partire da mercoledì 15 maggio, giorno della sua inaugurazione. Ospiti in studio sono stati il Sindaco Giovanni Barone, Romina Licciardi, responsabile del neonato sportello, e Gianna Miceli, presidente dell’AIAD e attiva nelle battaglie contro la violenza verso le donne. La struttura, collocata presso alcune stanze adiacenti i Servizi Sociali, siti in Piazza degli Studi, offrirà un servizio di assistenza alle donne, alle famiglie ed ai minori che versano in stato di pericolo, garantendo un sostegno psicologico e giuridico in perfetto anonimato. Il sindaco Barone ha evidenziato come tale sportello possa rompere il silenzio di quelle donne che si trovano in difficoltà perché vessate da mariti e compagni. Nel corso della puntata è emerso, altresì, da parte della Licciardi e della Miceli, come il “ fare rete” sia fondamentale per garantire un servizio completo ed efficace, soprattutto di quanto sia stato fatto e di quanto ancora c’è da fare per sconfiggere la violenza verso le donne. Tante sono le iniziative che verranno svolte per impedire anche i feminicidi di cui la nostra provincia, purtroppo, ha avuto delle vittime recenti. Nella nostra video puntata, curata da Pippo Curiali e Giuseppe Aniceto, potrete scoprire molto altro. Foto di Lino Scillieri.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...