Rifiuti, saldata una mensilità agli operatori. Ma è giallo sul bonifico

I dipendenti della ditta Ecoseib avevano incrociato le braccia sabato scorso

1.014

Tirano un sospiro di sollievo i 26 operai della ditta Ecoseib, che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti a Santa Croce. Come comunicato dal portavoce Giovanni Zisa, con un post su Facebook, il titolare dell’azienda, Giuseppe Busso, ha anticipato una parte degli arretrati (si trattava di tre mensilità), più la tredicesima: “Come rappresentante sindacale degli operai della ditta Ecoseib che gestisce la raccolta differenziata nel comune di Santa Croce Camerina – ha scritto Zisa -, a nome di tutti gli operatori vogliamo ringraziare il titolare della ditta, il signor Busso Giuseppe, che con grande sacrificio e da buon padre di famiglia e riuscito a versare una mensilità più la tredicesima, Pur non avendo ad oggi ricevuto nessun bonifico da parte del comune. Mettendoci nelle condizioni di trascorrere un Santo Natale più sereno a noi e alle nostre famiglie”. Ma resta il giallo sul bonifico: il Comune, infatti, fa sapere di aver versato un acconto da 104 mila euro, come anticipato dal sindaco durante il sit-in degli operatori in piazza Vittorio Emanuele II, nella giornata di lunedì 16 dicembre. Da palazzo di Città, inoltre, specificano che il destinatario è Banca Sistema SpA, a cui la ditta Ecoseib ha ceduto il proprio credito.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...