“Vita di Milo”: sabato 25 gennaio Aliquò presenta l’ultimo romanzo

Il manager dell'Asp è al quarto libro della sua carriera "parallela"

1.033

Angelo Aliquò presenta a Santa Croce Camerina il suo ultimo libro, “La vita di Milo”. Si tratta del quarto romanzo di Aliquò, attualmente direttore generale dell’Asp di Ragusa. Il volume sarà presentato sabato 25 gennaio, alle 18, presso la biblioteca comunale “G. Verga” con il patrocinio del comune di Santa Croce Camerina e la collaborazione del giornale on-line Santa Croce Web. I giornalisti Paolo Mandarà e Antonella Galuppi dialogheranno con l’autore.

“Vita di Milo” attraversa i capitoli come un lungo fiume tranquillo, una vita che scorre tra le dita come le stesse pagine di questo agile volume. Impresa ardua quella dell’autore, riassumere nella sua prosa essenziale la vita di un uomo “qualunque”, quasi ordinario. Talvolta si ha l’impressione che il protagonista non agisca, ma si limiti semplicemente ad accompagnare gli eventi, decide di volta in volta come fa una foglia in balia dell’acqua, ora imprevedibile, ora assecondando le cose della vita. Il racconto è punteggiato da grandi verità, mai esposte didascalicamente, il più delle volte lasciate intendere come se si trattasse di cose scontate. Ci vuole grande maestria narrativa per scrivere in questo modo, infatti Aliquò, nel suo linguaggio spedito, lineare a tratti essenziale, non cade mai nel superficiale, la sua prosa è leggera, leggera come dovrebbe essere tutto quello che in punta di piedi entra nell’anima per restarvi per sempre.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...