Biblioteca sold-out per “Vita di Milo”, l’ultimo romanzo di Aliquò VIDEO

Splendida cornice per la presentazione del libro del manager della sanità

612

Angelo Aliquò, manager dell’Asp 7 di Ragusa, ha presentato ieri pomeriggio, di fronte a una biblioteca comunale gremita in ogni ordine di posto, il suo ultimo libro: si intitola “Vita di Milo”. Come ha spiegato lo scrittore durante il dialogo col direttore Santa Croce Web, Paolo Mandarà, e con la giornalista Antonella Galuppi, il romanzo narra la vita di un uomo come tanti, vissuto durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale. E la cui vita, per molti versi, ricalca il percorso compiuto dal nonno di Aliquò, rappresentato sulla copertina del libro edito da Operaincerta. Sono i racconti al nipote, seduto dolcemente sulle sue ginocchia in posizione d’ascolto, ad aver aver ispirato una racconto che “assorbe” molto dalla storia – gli anni in Libia, i feroci combattimenti – e altrettanto dalla fantasia. Milo è un uomo dal vissuto variopinto: capace d’amare e di tradire, debole e affascinante. Un funzionario pubblico, che avrebbe voluto fare l’orologiaio, e che ben presto si confronta con la delicata dimensione della guerra, che segna l’inevitabile spartiacque della sua vita. Ad allietare la serata ci hanno pensato Federica e Benedetta Bonifacio, con pregevoli incursioni musicali, mentre Santa Croce Web ha omaggiato Aliquò con una piccola targa-ricordo. GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DELLA PRESENTAZIONE – FOTOGALLERY A CURA DI GIANNI GIACCHI E VINCENZO ZISA

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...