Shoah, un percorso sensoriale per ricordare le vittime dell’Olocausto

Lo hanno proposto gli alunni e i docenti dell'istituto comprensivo Psaumide

354

Venerdì 24 gennaio l’Istituto Comprensivo Psaumide di Camarina, per celebrare la Giornata della Memoria, ha allestito presso i locali della Scuola Secondaria di I Grado una mostra di documenti originali e di oggetti provenienti dai campi di concentramento, messi a disposizione dal Prof. Giovanni Corbino, che ha guidato nell’interpretazione dei reperti le classi dell’istituto.

Nel pomeriggio, con la presenza di autorità civili e militari, è stato condiviso con l’intera cittadinanza un momento di riflessione di forte intensità emotiva introdotto dalla Dirigente Scolastica, Prof.ssa Franca Maria Branca. Concepito come un percorso sensoriale, questo viaggio nella memoria, attraverso testimonianze materiali, lettere autentiche dell’epoca declamate dagli alunni e suggestioni sonore proposte dagli alunni e dai docenti del corso musicale, ha permesso ai partecipanti di entrare empaticamente in contatto con i sentimenti e le emozioni di coloro che vissero le drammatiche conseguenze delle leggi razziali del 1938.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.