Dall’opposizione a vicesindaco: il doppio carpiato di Frasca. Le deleghe

Patrizia Mandarà si è dimessa dall'incarico. A Cognata Sport e Urbanistica

1.086

Il vicesindaco Patrizia Mandarà si è dimesso dall’incarico. Si tratta in realtà di un atto formale per consentire al sindaco Giovanni Barone la nomina, come suo vice, di Filippo Frasca. Il provvedimento è stato pubblicato ieri sera. Frasca riceve, inoltre, le deleghe a Rapporti con il Consiglio, Turismo, Agricoltura, Caccia e Pesca, Spettacoli e Personale. Rinuncia alla Sicurezza, di cui si era occupato nella prima Amministrazione Barone. L’altra new entry Riccardo Cognata riceve invece Sport, Impianti sportivi, Bilancio, Borgate e Urbanistica (quest’ultima appartenuta all’architetto Giavatto). Alla Mandarà rimangono Sicurezza, Immigrazione e Sviluppo Economico. Mentre alla Santodonato vanno Pubblica istruzione, Formazione, Servizio Cultura, Servizi Sociali, Eventi e Benessere Animali.

L’ASSEGNAZIONE DELLE DELEGHE

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...