Va in pensione Giovanni Distefano. Ha diretto il museo di Camarina

Il saluto di Gianni Giacchi all'ex direttore dei parchi di Cava d'Ispica e Camarina

525

Va in pensione il professore Giovanni Distefano, archeologo, docente universitario dell’Università della Calabria e dell’università di Tor Vergata (Roma), direttore del Museo di Camarina e delle varie Missioni Archeologiche all’estero. A giugno 2019 era stato nominato dal presidente Musumeci direttore dei Parchi archeologici di Cava d’Ispica e Camarina. Un saluto e un “grazie” gli giunge dall’artista santacrocese Gianni Giacchi, che ha avuto il piacere di lavorare con lui: “È uno dei più grandi studiosi e ricercatori dell’archeologia siciliana, studioso indefesso e passionale – scrive Giacchi -. Ha dedicato tutta la sua carriera, giorno dopo giorno, anche con mille difficoltà, alla valorizzazione e promozione del Museo e del territorio circostante. Con le sue costanti e metodiche ricerche sul campo, ha fatto rinascere, per la seconda volta, l’antica sub-colonia greca di Camarina e inoltre ha valorizzato e fatto conoscere a livello internazionale il Museo archeologico di Camarina e tutti i siti archeologici della provincia iblea. Camarina, grazie al suo grande impegno e dedizione, per tantissimi anni è stata il polo culturale di tutta la provincia iblea e carro trainante di tantissimi eventi di grande spessore. Ho avuto l’onore di collaborare con lui per ben 37 anni, dove ho vissuto emozioni professionali che non potrò mai dimenticare. Con grande stima e affetto, da un suo ex collaboratore e sopratutto da amico, grazie di tutto”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...