Dalla Cina, con amore. Il messaggio di Gaetano agli amici di Santa Croce

"Mi trovo in quarantena, ma col cuore sono con voi. Non c'è da temere"

4.938

“Molti amici da Santa Croce, dalla Sicilia, da Torino e da tutta l’Italia mi stanno chiedendo come procede qua la situazione e mi chiedono cosa fare ora che il Coronavirus è anche arrivato in Italia. Quindi ho condiviso questo messaggio di appello dalla Cina”. A scriverci è Gaetano Ingallinera, un ragazzo di Santa Croce, che da tre anni vive in Cina. Ha trascorso a Nanchang gli ultimi sei mesi, ha seguito passo dopo passo, in prima persona, l’evoluzione del Coronavirus che da un paio di settimane è approdato anche in Italia: “Sono attualmente in Cina in quarantena, ma con il cuore sono vicino a voi. Non vedo l’ora di ritornare di nuovo a Santa Croce. Mi farebbe molto piacere vedere le mie parole e il mio video sul vostro canale, almeno sono sicuro che i miei compaesani lo vedranno e capiranno che non c’è da temere. Fatemi sapere. Ciao ragazzi di Santa Croce Web”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...