Festività in ospedale, i carabinieri donano uova di Pasqua in Pediatria

I Carabinieri del Comando Provinciale hanno voluto esprimere vicinanza ai bambini

944

In un momento in cui tutti i cittadini sono chiamati a rispettare le misure straordinarie connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e in prossimità della Santa Pasqua, i Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa hanno voluto esprimere la loro vicinanza a tutti i bambini ricoverati nel Reparto di Pediatria dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa e al personale sanitario che premurosamente si occupa di loro. Nella mattinata di giovedì, una rappresentanza di ogni ordine e grado dei Carabinieri competenti per territorio hanno incontrato all’ingresso dell’ospedale i Direttori Sanitari e il responsabile del Reparto di Pediatria, consegnando uova pasquali per i piccoli pazienti. Gli uomini in uniforme hanno augurato, per il tramite dei predetti responsabili, a tutti i bambini di risolvere i problemi di salute ritornando presto nelle loro famiglie, ringraziando i medici e gli infermieri che festeggeranno la Santa Pasqua al servizio dei piccoli degenti.

Nella foto in alto da sx il dott. Salvo (Direttore Pediatria), il Capitano Elisabetta Spoti (Comandante Compagnia di Ragusa), il m.llo Valenzisi (comandante della stazione dei Carabinieri di Ragusa Ibla), l’appuntato Tommaso Latina.

In basso nella foto i Direttori Sanitari dott. Granata e dott. Cappello

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...