Il decoro urbano di comunità: “Curiamo il verde insieme ai cittadini”

Fare Ambiente: "Un modo per responsabilizzarli è renderli partecipi"

789

“Il decoro urbano è un grande segno di civiltà e rappresenta la bellezza e la dignità di ogni spazio cittadino – dice Salvatore Mandarà, coordinatore provinciale di FareAmbiente – Per questo motivo abbiamo deciso di coinvolgere attivamente i cittadini per migliorare e rendere gradevole il nostro verde pubblico”. “Siamo sempre più convinti che “Adottare un’aiuola” a Santa Croce, Casuzze, Caucana, Punta Secca, Torre di Mezzo e Punta Braccetto, significherebbe rendere i cittadini protagonisti nel migliorare ed abbellire il verde della propria città e delle borgate a mare. E’ quello che fa da tempo Pietro Cordova, esempio per tutti e premiato “greencaresantacroce” il 16 gennaio di quest’anno nel piazzale della solidarietà. Lo stesso piazzale, come abbiamo dimostrato più volte con delle foto, i soliti incivili dediti al consumo di birra, preferiscono il lancio della bottiglia, anziché utilizzare i cestini”. Continua quindi la battaglia di FareAmbiente contro coloro che abbandonano i rifiuti indifferenziati in modo indiscriminato e delinquenziale e che non hanno a cuore il rispetto per l’ambiente e il decoro urbano della nostra città”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...