Aree verdi soffocate dal degrado. C’era un parco giochi in via Fidone

L'interrogazione di quattro consiglieri per chiedere la manutenzione dell'area

399

Uno dei principali luoghi di ritrovo per bambini e famiglie, il parco giochi all’angolo tra via Fidone e via XXIV Maggio, si trova in un evidente stato di degrado, incuria e sporcizia. Già lo scorso anno alcuni cittadini, con accurati reportage fotografici, denunciarono sui social. Ma nonostante le rassicurazioni fornite dall’attuale amministrazione, nessun intervento è stato effettuato, compresi quelli essenziali di riparazione e di manutenzione ordinaria. Anzi da allora, e nonostante il bivacco si sia arrestato a causa della pandemia, la situazione risulta ancora più critica. Per questo i Consiglieri comunali Piero Mandarà, Antonella Galuppi, Giovanni Giavatto, Salvatore Cappello, dopo aver preso visione dei luoghi, hanno rivolto un’interrogazione all’Amministrazione comunale.

“Erbacce infestanti non controllate, rifiuti abbandonati, arredo urbano danneggiato dai vandali, altalene pericolanti e giochi per bambini fatiscenti. E’ questo il risultato di una totale assenza di manutenzione e programmazione – scrivono i consiglieri di ‘Ripartiamo Insieme’ -. Completano il quadro intere branche di pino abbandonate sul terreno, alberi che sporgono sulla sede stradale, buche pericolose lungo le vie che circondano il parco giochi e tratti di pavimentazione divelta. Il degrado dell’area rischia di diventare un pericolo per l’incolumità dei cittadini. È veramente imbarazzante lo stato di abbandono in cui versa tale spazio che di pubblico, oramai, ha solo l’aggettivo”.

“Considerato che tra poco sarà estate, e in vista dello sblocco del lockdown che garantirà la progressiva riapertura dei parchi”, i quattro consiglieri chiedono all’amministrazione “un intervento urgente di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’area giochi, per eliminare tutte le fonti di degrado e di pericolo che mettono a rischio l’incolumità dei bimbi che lo frequentano; chiedono inoltre, anche con risposta urgente, di conoscere le determinazioni ed i provvedimenti che l’amministrazione intende porre in essere per procedere alla messa in sicurezza dell’intera zona, alla sostituzione e manutenzione dei giochi, utilizzando materiali di buona qualità e idonei a tale specifico uso, e per garantire una costante manutenzione e pulizia dell’area pubblica in esame, nonchè di conoscere la relativa tempistica di intervento”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...