Si interviene sul verde a Caucana: sistemati alberi di piazza Naxos

Il sindaco: "Non vogliamo farci trovare impreparati per l'estate"

643

Con le ultime vie della borgata di Caucana, vanno a concludersi i lavori di scerbatura sulle strade dei centri marinari avviati già da qualche settimana dall’Amministrazione Comunale. Dopo Punta Secca, Casuzze e Punta Braccetto, i lavori di scerbatura hanno interessato le ultime vie adiacenti Piazza Naxos a Caucana. “L’amministrazione da me guidata – spiega il sindaco Barone – ha avuto sempre la massima attenzione alla pulizia ed al decoro urbano e siamo certi che con questo intervento l’obiettivo sarà ancor di più perseguito e raggiunto. Ed in quest’ottica, chiediamo anche la collaborazione di tutti i cittadini di aver cura a mantenere pulito ed ordinato il nostro paese”. Sempre in Piazza Naxos a Caucana, la potatura degli alberi ha ridato al sito un nuovo aspetto. Il primo cittadino, che ha monitorato l’attività, afferma che “in particolare alcuni alberi avevano reso pericoloso il manto stradale e il marciapiede di Via Venezia. Inoltre non garantivano più la stabilità necessaria e, visto che il posizionamento per la maggior parte delle volte era in aree gioco pubbliche, si è intervenuti per riportare la giusta sicurezza”. Intanto sul fronte “fumarole”, il Sindaco ha convocato per lunedì 01 giugno 2020 alle ore 12.00, in Sala Giunta del Comune, un tavolo operativo per contrastare questo triste fenomeno.

Altri lavori di sfalcio sulla Punta Secca-Punta Braccetto

Ieri i lavori di pulizia e sfalcio del verde hanno interessato la ex strada provinciale che collega Punta Secca con Punta Braccetto. Il tratto interessato dai lavori riguarda l’Oasi del Cannitello in contrada “Maglialonga”. L’intervento principale, realizzato con un mezzo meccanico, ha portato alla rimozione dal ciglio stradale di piante, erbacce ed arbusti che rendevano pericoloso il tratto di strada interessato. “E’ un intervento programmato da tempo – afferma il Sindaco Giovanni Barone. La ditta incaricata ha avviato i lavori in vista della stagione estiva in un’arteria stradale molto trafficata perché collega due borgate marinare molto popolate. Non vogliamo farci trovare impreparati – continua il Sindaco -, e vogliamo garantire la massima sicurezza ai numerosi automobilisti e ciclisti che vi transiteranno”, conclude Barone.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...