Il Chiosco dei Tramonti si dota del defibrillatore: la spiaggia è più sicura

Qualche giorno fa, al Palmento, il salvataggio di un bagnante in difficoltà

426

Dopo la brutta avventura capitata nei giorni scorsi a un turista, soccorso da un gruppo di coraggiosi volontari nella zona palmento a Punta Secca, proprio difronte al “Chiosco de Tramonti”, ritorna anche quest’anno il defibrillatore. Lo strumento sanitario si trova ormai da diverso tempo nel piccolo chioschetto nel litorale reso celebre dalla fiction del Commissario Montalbano. Dotare le spiagge di cassetta medica, fondamentale per le piccole emergenze, e di defibrillatore, rende un po’ più sicuri i luoghi di balneazione. “Chiunque può salvare una vita – dice Salvatore Mandarà, resosi protagonista lo scorso sabato, assieme ad altri coraggiosi volontari, in assenza dei bagnini, del salvataggio del bagnante in difficoltà – Capita spesso di aiutare persone in difficoltà. Viste le catene umane createsi qualche anno fa, è importante sia il servizio bagnini, così come il defibrillatore. Almeno questo, rimarrà posizionato per l’intera estate”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...