Genitori e figli nell’ultimo libro di Raffa: ecco “La quinta rivoluzione”

Il volume è stato presentato a Punta Secca, durante "Punti di vista letterari"

323

Si è tenuta sabato 22 agosto, presso Piazza Belvedere, a Punta Secca, la presentazione del libro del pedagogista Giuseppe Raffa, “La quinta rivoluzione. Ritratto delle famiglie durante l’emergenza Covid-19”. Insieme alla giornalista Antonella Galuppi, il dott. Raffa ha evidenziato la grande responsabilità che le famiglie hanno in merito all’educazione dei propri figli, nonché del ruolo del padre e della madre oggi. È emerso che i genitori sbagliano nel considerarsi “amici” dei figli, nello scendere al loro livello di giovani, perché i ragazzi hanno bisogno di adulti coscienziosi ed autorevoli, non di surrogati accondiscendenti. Si è evidenziato il rapporto genitori-figli durante il lockdown partendo da una ricerca su un campione di 5000 genitori siciliani con figli adolescenti e preadolescenti e di come gli esiti abbiano evidenziato che ritrovarsi insieme durante la ristrettezza sanitaria ha ricompattato molte famiglie facendo riscoprire loro un nuovo modo di stare insieme. È intervenuto l’editore Sonia Baglieri che ha spiegato le motivazioni che l’hanno spinta a pubblicare questo piccolo ma prezioso libro rivolto ai genitori ma con ripercussioni favorevoli verso i ragazzi. L’evento rientra nella rassegna culturale “Punti di vista…letterari” promosso dal giornale on line Santa Croce Web. Questo e molto altro ancora nel video integrale della serata.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...