Punta Secca riscopre i commerci marittimi del marchesato di S.Croce

E' andata in scena l'ultima conferenza estiva della Società santacrocese di Storia patria

428

Ieri sera, in una ventilata serata e alla presenza di un cospicuo pubblico, si è tenuta l’ultima conferenza della Società Santacrocese di Storia Patria. Il tema della serata, discusso dal Dott. Gaetano Cascone, ha riguardato i commerci marittimi che venivano effettuati dagli approdi del marchesato di Santa Croce, ossia Punta Secca e Punta Braccetto, rappresentandone le merci ed i prodotti che venivano trasportati, le relative rotte e l’origine degli armatori, perlopiù trapanesi, palermitani e pozzallesi, evidenziando che delle strutture che componevano “lo scaro della Sicca” oggi rimangono una parte dei grandi magazzini, in cui è ubicato un noto ristorante, e la chiesetta di Punta Secca. Al termine dell’evento, il Presidente della Società di Storia Patria, Giuseppe Arrabito, ha comunicato agli astanti che l’attività di divulgazione storica continuerà nel periodo autunnale.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...