Prime piogge e corso Oceano Indiano si allaga: proteste sui social

Siparietto fra il sindaco e i consiglieri Agnello e Zisa: "Proprio ieri il progetto è ripartito"

1.572

La fitta pioggia caduta oggi sul territorio di Santa Croce Camerina, che ha costretto la Protezione Civile ad alcuni interventi di messa in sicurezza, ha provocato l’allagamento di Corso Oceano Indiano, a Casuzze. Le segnalazioni, giunte sui social, hanno innescato una tribunetta politica, con gli interventi di Giovanni Barone, e dei due consiglieri d’opposizione, Luca Agnello e Giusy Zisa. “L’anno scorso abbiamo richiesto il finanziamento di in progetto per la regimentazione delle acque piovane nel lungomare delle anticaglie e zone limitrofe – ha fatto notare il sindaco a un utente, che aveva chiesto il motivo di tanta incuria -. Giusto ieri è ripartita per il ministero la stessa richiesta. Speriamo venga accolta”.

“Ieri sera rallegramenti per il Trofeo del Mare (col palco di nuovo a ostruire il percorso per disabili); oggi a chi diamo il Trofeo dell’Oceano, del Corso Oceano Indiano”, ha commentato Agnello con una punta d’ironia. “Si sarebbe dovuto programmare anni fa purtroppo si fa spazio il sindaco -. Ora speriamo che la richiesta partita ieri (alle ore 11, ndr) venga accolta e finalmente risolvere questa e altre annose questioni”. “Aspettiamo”, è stata la risposta di Agnello. Mentre la Zisa, che proprio ieri ha annunciato la presentazione di una mozione di sfiducia nei confronti di Barone, è scettica: “Mizzica sindaco ieri, che tempestività, le previsioni del tempo hanno retto, almeno quelle. Con la scienza non si scende a compromesso alcuno”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...