Calcio, il Santa Croce vuole smaltire la delusione: ecco il Palazzolo

Dopo la sconfitta in Coppa Italia, subito il campionato: prima giornata a porte chiuse

284

Il Santa Croce prova a cambiare marcia e l’occasione sarà la prima gara di campionato che vedrà i biancazzurri esordire fra le mura amiche contro lo Sporting Club Palazzolo. Urge un netto cambio di tendenza per la squadra di mister Gaetano Lucenti che nelle precedenti uscite, in gare ufficiali, ha rimediato due sconfitte e l’eliminazione dal torneo di Coppa Italia. L’esordio in campionato, quindi, potrebbe essere quell’occasione giusta che l’ambiente si aspetta per il tanto agognato cambio di rotta, ma, attenti ai gialloverdi ospiti che seppur rinnovati nell’organico e ridimensionati negli obiettivi, non verranno al Kennedy per concedere sconti.

A suonare la carica in settimana sono stati i veterani, Ciccio Leone e Daniele Sammartino, che con le loro parole hanno incoraggiato i compagni, ma anche la spinta di mister Lucenti, nella classica riunione del martedì, ha dato pepe al morale della squadra. Quelle del tecnico biancazzurro sono state parole importanti che hanno scosso i giocatori e li ha invogliati a dare il massimo durante la settimana di allenamenti. A dare l’ultima sentenza, naturalmente, sarà il campo, ma sicuramente lo spirito del Cigno avrà nuove motivazioni a fare bene. Mister Lucenti dovrà fare a meno di Di Rosa e del giovane portiere Gianchino, che dovranno scontare una giornata di squalifica. Sarà della gara invece la coppia difensiva Sferrazza-Ravalli, che consentirà a Iozzia di riposizionarsi a centrocampo accanto a Escobar. Per l’attacco si prevede il tridente Leone-Cornazzani-Sammartino, ma le ultime decisioni saranno prese prima del fischio d’inizio. La novità dell’ultima ora invece è il tesseramento del fantasista Davide Floridia (nella foto) che ha trovato l’accordo con la società, anche se mister Lucenti si riserverà la decisione se schierarlo dal primo minuto.

“Stiamo lavorando per dare una mentalità a questa squadra – dice Gaetano Lucenti – e a Ragusa nella prima ora di gioco ho visto una buona mentalità. Ho notato anche la giusta cattiveria agonistica e quindi lavoreremo su questo. Contro il Palazzolo sicuramente vedremo un Santa Croce voglioso di fare punti, per dimenticare le due gare di Coppa Italia. Iniziare con il piede giusto in campionato ci darà morale e maggior consapevolezza sui nostri mezzi per il proseguo del campionato”. La gara si giocherà al Kennedy che sarà ancora a porte chiuse per decisione della Questura di Ragusa, il fischio d’inizio verrà dato alle ore 15.30.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...