Semafori rotti e incroci pericolosi: incidenti in via Roma e via Foscolo

La giunta ha assegnato prima di Ferragosto le somme per provvedere alla riparazione

2.974

Un grave incidente si è verificato stamani in via Roma: un uomo a bordo di una moto è caduto all’incrocio con via Mazzarelli. Non c’è stato alcun impatto con l’automobile ferma allo stop, che si era sporta di pochi centimetri per immettersi su via Roma. Ma il centauro, che arrivava a velocità sostenuta, ha perso il controllo del mezzo (probabilmente per un po’ di paura) ed è finito per terra. Si tratta di un campeggiatore in vacanza nel territorio di Santa Croce, che è rimasto ferito in modo serio ed è stato soccorso dai passanti, in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118.

I semafori di via Roma erano spenti e lo sono da circa un anno. Non è la prima volta che vi sono incidenti in questo punto nevralgico della città e i residenti del posto hanno segnalato più volte il problema. E a proposito di incroci per niente sicuri, un altro episodio, più o meno simile nella dinamica, si è verificato intorno alle 20 di ieri, all’altezza del ristorante Vecchio Mulino. In prossimità del semaforo danneggiato di via Foscolo. Protagonisti un’auto e una motocicletta.

All’indomani dell’approvazione del Bilancio di previsione dello scorso 10 agosto, il sindaco Barone annunciava su Facebook la prima delibera di giunta con cui assegnava “le somme per semafori LED agli incroci di via Roma e di via Ugo Foscolo”, oltre che per la videosorveglianza della Ztl di Punta Secca. Ma ciò non è bastato a scongiurare il pericolo.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...