Furto di un monopattino elettrico a Punta Secca: la fuga finisce male

I due ladri fuggono nelle campagne, ma vengono rintracciati da parte della polizia

1.375

La Polizia di Stato di Vittoria ha denunciato due persone per il furto di un monopattino elettrico. Nello specifico, nel pomeriggio di sabato scorso, 17 ottobre 2020, la Sala Operativa della Questura di Ragusa ha ricevuto la chiamata di un utente che segnalava il furto di un monopattino elettrico, appena consumato nella frazione balneare di Punta Secca, da parte di due soggetti che si erano poi dati alla fuga a bordo di un’autovettura. Gli Agenti hanno acquisito la descrizione dei sospetti e del veicolo e la Sala Operativa ha immediatamente diramato la nota di rintraccio alle pattuglie sul territorio, che si sono impegnate nella ricerca dei fuggitivi. Pochi minuti dopo, sulla S.P. 18 in direzione Vittoria, una volante ha intercettato un’autovettura corrispondente a quella descritta ed ha provato a fermarla per un controllo. Il conducente, sfuggendo all’ALT, ha generato un inseguimento, terminato quando l’auto si è bruscamente arrestata sul bordo della carreggiata e i due malfattori hanno tentato di dileguarsi a piedi per le campagne circostanti. Uno dei due, di ventun anni, è stato subito bloccato dai poliziotti, mentre l’altro è riuscito, sul momento, a fuggire ma, a seguito dei successivi accertamenti, il soggetto ventiquattrenne, riconosciuto dai poliziotti, è stato rintracciato ed insieme al primo, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria. Il monopattino recuperato è stato restituito all’avente diritto.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...