Il porto di Marina blindato: non si potrà stazionare di fronte ai locali

Firmata l'ordinanza: il divieto vale dal venerdì alla domenica, dalle 21 alle 6 del mattino

1.731

“Stamani, di concerto con la Prefettura come previsto dalla normativa, ho emanato un’ordinanza che non prevede la chiusura di spazi pubblici ma dispone il divieto di stazionamento dalle 21.00 alle 6.00 e dal venerdì alla domenica per Piazza San Giovanni, Piazza Matteotti spesso nota come Piazza Poste, via Coffa, la zona del Porto Turistico di Marina di Ragusa; tutte quelle aree cioè dove più spesso abbiamo appurato il mancato rispetto delle norme di distanziamento e dell’obbligo di mascherina”. Lo ha annunciato su Facebook il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì. “Crediamo che tale ordinanza, a fronte delle limitazioni orarie già imposte alle attività dall’ultimo Dpcm, non indebolisca ulteriormente il tessuto economico, ma vada a impedire ulteriormente quel fenomeno di assembramenti che spontaneamente si vengono a creare in queste aree, con gruppi anche numerosi di ragazzi e adulti che stazionano senza rispettare il distanziamento e spesso senza indossare la mascherina, diventando inconsapevoli portatori del virus in famiglia. Resta quindi concessa la possibilità di attraversare queste zone, mentre per chi stazionerà la sanzione andrà da 400,00 a 1.000,00 euro. Monitoreremo gli effetti del Dpcm e dell’ordinanza – ha dichiarato ancora Cassì -, pronti a estenderla ad altre aree o ad adottare provvedimenti ancora più restrittivi se necessario; fermo restando che per evitare danni alla salute o all’economia basterebbe rispettare il distanziamento e indossare una mascherina”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...