Sale il numero dei contagi: 15 a Santa Croce. Vittoria oltre i 400

I numeri forniti dall'Asp non lasciano tranquilli. I reparti di Rianimazione sono affollati

1.599

Sale a quindici il numero dei contagi a Santa Croce Camerina. Secondo i dati comunicati dall’Asp, anche nel centro camarinense la curva si impenna. In tutta la provincia, ad oggi, ci sono 931 attuali positivi, di cui poco meno della metà a Vittoria (432). Segue Ragusa con 197, terza Comiso a 75. Contenuta l’epidemia a Modica, dove si registrano 52 positivi, meno che a Ispica (57). Il comune più virtuoso è Monterosso con appena un paio di positivi. Ma la situazione sta degenerando negli ospedali: il “Maria Paternò Arezzo” di Ragusa Ibla, che la Regione aveva individuato come Covid Hospital, non basta più. Pertanto il manager dell’Asp, Angelo Aliquò, ha deciso di destinare i pazienti Covid al nuovo ospedale Giovanni Paolo II, dove sono state sospese le attività chirurgiche non urgenti ed è stata “sdoppiata” la terapia intensiva (8 posti letto per i gravi, destinati ad aumentare). Alcuni reparti sono stati rimodulati, allo scopo di garantire percorsi adeguati ai pazienti Covid, ma tutte le prestazioni sanitaria extra-virus rallentano. Inoltre c’è grave carenza di personale medico: a mancare sono soprattutto gli anestesisti.

Inoltre, a livello regionale, la tenuta della rete ospedaliera non è più garantita: i posti in Rianimazione per malati Covid, attualmente, sono 175. Di cui 115 pieni. Continuando su questi ritmi entro un paio di settimane, forse anche meno, potrebbero risultare saturi. Il presidente della Regione Nello Musumeci e l’assessore alla Salute, Ruggero Razza, stanno lavorando a un ampliamento, ma sui tempi non c’è alcuna certezza. Si dovrebbe arrivare a 251 posti di Rianimazione e oltre 300 di sub-intensiva: basterà?

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...