Le letterine di Natale dei bimbi del Sacro Cuore recapitate al postino

Per evitare brutte sorprese, a causa della pandemia, ecco la consegna di persona

1.142

Ogni anno Poste Italiane riceve e smista migliaia di letterine che i bambini inviano a Babbo Natale con i più svariati indirizzi di fantasia e con la speranza di ricevere il meritato regalo. E così è stato per alcuni bambini dell’istituto Sacro Cuore – Casa suor Nazarena di Santa Croce Camerina, che hanno pensato bene, per evitare, visto il periodo di pandemia, che si potessero disperdere le loro richieste, di consegnarle direttamente al postino. Il tutto chiaramente condiviso da suor Paolina e suor Maria Chiara e soprattutto dalle maestre Alice e Giuliana, che non hanno mai fatto mancare i colori del Natale con l’appuntamento molto atteso dai più piccoli per esprimere desideri, speranze e richiedere doni in vista della festività più amata. Quindi dopo averle igienizzate, sotto lo sguardo dalle finestre attento dei piccoli, hanno consegnato le loro richieste a Gianluca Venerando, dipendente di poste italiane che lavora presso l’ufficio postale di Santa Croce,  resosi complice, ma anche affidatario delle richieste per Santa Claus. Adesso spetta al magico Natale e alle loro famiglie renderli felici e fare in modo che sia un natale di pace, di amore, ma anche di quella serenità che ci manca da quasi un anno.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
Caricamento...